arkytec | 360°
mission
a 360

MISSION DEL NETWORK

    Essere protagonisti del futuro di importanti infrastrutture e progetti di sviluppo      

SUPPORTARE GLI INVESTITORI NEL CICLO DI VITA DELL'OPERA


Siamo una rete di professionisti e imprese che trasformano il territorio e partecipano alla creazione e manutenzione di luoghi di vita e mobilità.


VISIONE DALL'ALTO

DNA

Fondiamo il nostro lavoro sulla passione e l'innovazione, sulla forza e lo sviluppo delle nostre competenze, sul valore della persona come risorsa.


Crediamo nella partnership di lungo termine tra professionisti, tecnici e gestionali, ma anche con gli Investitori, al servizio delle comunità.


Gestiamo e coordiniamo prodotti - progetti - programmi - portfoli con una nuova prospettiva, orientata al ciclo di vita dell'investimento. 


Abbiamo ottenuto un buon livello di professionalità ed il nostro DNA è in grado di coordinare e gestire i singoli elementi e processi necessari al progetto, programma, portfolio.

Sullo sfondo, una visione da Project Manager che ci permette di monitorare e indirizzare i vari processi aziendali, con una visione dall'alto.


Responsabilizzazione

Definiti gli obiettivi, ne assumiamo la responsabilità gestendo il progetto/programma/portfolio “facendo squadra” con il cliente e le sue risorse, a tutti i livelli coinvolti, integrandole da esperti del settore, coordinando l'integrazione multidisciplinare.


Know-how sharing

Con questo approccio, oltre alle specifiche finalità di ciascun progetto/programma/portfolio, perseguiamo l’obiettivo generale di trasferire conoscenze, abilità e competenze all’azienda e di sviluppare trasversalmente la cultura di gestione al suo interno.

THINK TANK

A 360°

Abbiamo sviluppato un approccio diversificato e organico partendo dal nostro background, know-how unito dalla passione per l'innovazione ad alto valore tecnologico.


Trasferiamo un approccio progettuale analogico nel mondo del digitale, affrontandolo come un processo di progettazione integrata, ricco di componenti e complessità. Sullo sfondo, una visione da Project Manager che ci permette di monitorare e indirizzare i vari processi aziendali, con una visione dall'alto.


Collaborazione

Attraverso l’integrazione di figure professionali eterogenee nelle varie discipline che compongono un progetto possiamo identificare e ottimizzare ogni aspetto del nostro lavoro.

Mescolando le competenze si forma una visione d’insieme a 360° che garantisce i risultati attesi.


Smart Project Management
Con un background fortemente imprenditoriale, una struttura innovativa basata sull' internetworking e snella, forniamo un approccio veloce ed efficace, come le aziende che si occupano di digitale e tecnologia.

DEVELOP & STRATEGY

INDUSTRY 5.0

Le aree dove possiamo mettere a disposizione il nostro expertise sono eterogenee e passano da Infrastrutture, Immobiliare, Ambientale, Innovazione 4.0, Sport e Benessere.


Consulenza Strategica - Gestionale  
Non è più plausibile una strategia aziendale che non “incorpori” una revisione del modello di business che contenga gestione dei processi (project management) e verso l'edilizia 5.0.

Con questa convinzione analizziamo le esigenze e le opportunità di business di ciascun cliente in una prospettiva strategica, con l’obiettivo di definire e attuare soluzioni personalizzate e realmente “sostenibili”, che si distinguono (quando occorre!) come innovative ed originali.


Edilizia 4.0 e Smart city
Lavoriamo per la Valorizzazione del patrimonio costruito e da costruire sia con soluzioni derivanti dalla digital trasformation (industria 4.0), frutto di ricerca e sviluppo dell'innovazione, interna ed esterna, in una visione ampia ed organica: teniamo conto di tutte le componenti strutturali e funzionali dell’azienda, sempre al servizio di una progettualità efficace e di una concezione anche estetica del business.

Una buona architettura innovativa mette in una relazione ottimale chi la abita (l’azienda) con il suo contesto (il mercato), e favorisce l’interazione tra le persone che la vivono (dai dirigenti al personale esecutivo).


Verso l'Edilizia 5.0

Il settore delle costruzioni e le imprese devono adattarsi, evolversi e abbracciare la transizione verde e digitale per continuare ad essere competitivi e rimanere motori di prosperità. 

Si parla e lavoriamo già all'Edilizia 5.0: per noi il nuovo paradigma si baserà su un approccio che vede protagonisti: centralità dell'utente finale, sostenibilità e resilienza.


C'è chi, pensa che Industria 5.0 riguardi le persone che lavorano insieme a robot e macchine intelligenti, che aiutano gli esseri umani a lavorare meglio e più velocemente sfruttando tecnologie avanzate come l’Internet of Things e i big data, aggiungendo un “tocco” umano ai pilastri dell’Industria 4.0 di automazione ed efficienza. Questo in arkytec | 360° - SPM è già realtà quando parliamo di Valorizzazione Digitale del Patrimonio Pubblico e Privato.


Strategia

Adeguamento e progressivo miglioramento dei progetti di investimento apportando la tecnologia, integrando e facendo dialogare gli attori della filiera, costruendo un’organizzazione robusta, flessibile e scalabile in relazione alle singole esigenze e agli obiettivi da raggiungere.

RETE DI IMPRESE 

Obiettivi strategici

I fondatori convengono e dichiarano di perseguire, la volontà di creare un Network - il più grande network in Italia - dedicato a diffondere la cultura digitale e imprenditoriale negli studi di progettazione, imprese e pubbliche amministrazioni italiane, operanti nel Ciclo di vita delle Opere Pubbliche e Private, ponendo al centro i metodi di project management per la gestione e coordinamento dei singoli progetti e dei programmi.


Gli Aderenti si impegnano, pur mantenendo ciascuna la propria autonomia,  ad accelerare lo sviluppo nel settore ad alto contenuto tecnologico dell’Edilizia 5.0 e Città Interattiva (SmartCity) tramite la collaborazione economica tra realtà professionali e imprenditoriali, Enti Pubblici e privati che operano negli investimenti di Asset, avvalendosi anche di finanziamenti pubblici e privati:

  1.  coordinando e sviluppando la domanda di sostenibilità e innovazione nei sistemi di impresa ad elevato contenuto tecnologico che operano nel settore della filiera edilizia, dal concept alla dismissione, supportata dalle tecnologie da sviluppare con la consulenza dell’Innovation manager per essere competitivi, cogliendo le opportunità di un mercato;
  2. svolgendo attività di promozione e di fornitura di servizi tipici di una struttura esecutiva multidisciplinare con al fianco la Struttura di Project Management, attività commerciale e di assistenza tecnica o di attività di ausilio alla progettazione e direzione lavori, funzionali sia allo sviluppo di attività nel settore tradizionale sia abbinata al settore tecnologico a titolo esemplificativo e non esaustivo (big data e analisi dei dati; cloud, fog e quantum computing; sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA), interfaccia uomo-macchina; manifattura additiva e stampa tridimensionale; internet delle cose e delle macchine (“IoT”); integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali. Sia alla cooperazione economica tra imprese ed enti pubblici e privati che operano prevalentemente nella filiera;
  3. progettando e realizzando iniziative innovative di informazione, formazione e servizi di marketing, come ad esempio la partecipazione ai bandi di gara, un network di siti internet, la partecipazione a fiere, mostre, mercati ed altre manifestazioni, anche virtuali, nelle quali si realizzino quelle iniziative di carattere promozionale tese a valorizzare la produzione, l’immagine, l’attività e la professionalità dei professionisti e delle imprese operative;
  4. supportando le imprese innovative della rete attraverso consulenza manageriale, strategica e di raccolta fondi, in materia finanziaria con particolare riguardo all’accesso e gestione degli incentivi regionali, nazionali e comunitari per l’attivazione di operazioni finanziarie consentite dalle normative di riferimento, con l’eccezione delle attività riservate a professionisti iscritti in appositi albi e fatte salve le leggi speciali. 
  5. favorendo la costituzione di filiere/cluster finalizzati allo sviluppo industriale, commerciale e di innovazione delle imprese del settore, a livello regionale, interregionale ed europeo.

 

Programma di Rete

I fondatori di arkytec | 360° - SPM intendono attuare il seguente programma di rete:

  1. Creazione di un’offerta completa (a 360°) di prodotti/servizi a marchio comune, fornire agli Enti pubblici e privati servizi di progettazione e consulenza, studio ed analisi anche sviluppati con l’ausilio delle tecnologie da sviluppare con la consulenza dell’Innovation manager;
  2. Condivisione di acquisti/forniture, di tecnologie/servizi, nonché condividere linee di comunicazione volte a progettare e realizzare iniziative di informazione, formazione e servizi di marketing attraverso la realizzazione di un network di siti internet tra loro connessi
  3. Costituzione di una Start-Up Innovativa Società Benefit, la quale sarà partecipata dai fondatori e altri soggetti.
  4. Assistere tanto l’avvio delle start-up del settore quanto l’ampliamento delle attività delle imprese aderenti alla rete sia attraverso lo sviluppo di attività del settore IoT e/o più in generale, nel paradigma 5.0, sia attraverso la ricerca di idonee soluzioni finanziarie e logistiche;
  5. Fornire servizi di assistenza in materia amministrativa e fiscale, di organizzazione aziendale, di trasferimento tecnologico, di informatica e telematica, di formazione con particolare riguardo al personale impiegato nell’esercizio delle imprese aderenti alla rete;
  6. Scambiarsi informazioni su bandi d’appalto nazionali ed internazionali, normativa comunitaria, statale e regionale e promuovere la creazione di Raggruppamenti Temporanei per la loro partecipazione alle gare d’appalto;
  7. Fornire servizi di assistenza utili per favorire l’accesso delle imprese a finanziamenti e/o contributi provenienti da programmi agevolativi, regionali, nazionali ed internazionali;
  8. Fornire servizi di assistenza nella cooperazione tra imprese Aderenti alla rete ed enti pubblici e privati che operano nell’ambito territoriale nazionale ed internazionale per sviluppare prodotti e servizi innovativi;

 

Il programma di rete potrà essere attuato anche tramite la successiva adesione al presente contratto di altre imprese interessate ad entrare nel settore e/o a collaborare con le imprese aderenti.

 

Il programma dettagliato è definito nel documento “Piano di esecuzione del programma”.